Alia, presentate le trasformazioni dei servizi “porta a porta” nei Comuni della Valdinievole - Alia Servizi Ambientali

12/03/2018

Alia, presentate le trasformazioni dei servizi “porta a porta” nei Comuni della Valdinievole

Ponte Buggianese, 12 marzo 2018 – Si è tenuta questa mattina una conferenza stampa nella quale i Sindaci del Comune di Buggiano, Andrea Taddei, di Chiesina Uzzanese, Marco Borgioli, di Massa e Cozzile, Marzia Niccoli, di Pieve a Nievole, Gilda Diolaiuti di Ponte Buggianese, Pier Luigi Galligani e di Uzzano, Riccardo Franchi insieme all’Amministratore Delegato di Alia SpA, Livio Giannotti hanno illustrato le trasformazioni dei servizi “porta a porta” che interesseranno l’area.

Alia S.p.A., già operativa in parte della Valdinievole, dal 1° marzo scorso ha completato l’acquisizione dei servizi ambientali nei Comuni di Montecatini Terme, Pescia, Pieve a Nievole e Uzzano. Dalla stessa data, Alia è operativa anche nei Comuni della montagna pistoiese di Abetone Cutigliano, Marliana, Sambuca Pistoiese, San Marcello Piteglio. Salgono così a 59 i Comuni della Toscana centrale serviti dall’azienda.

In tutta la Valdinievole, Alia, in maniera progressiva, introdurrà il servizio di raccolta “porta a porta”, sulla base della successione delle attivazioni stabilite da ATO Toscana Centro (Autorità per il servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani), con cui ha sottoscritto il contratto di concessione ventennale per l’affidamento del servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani e assimilati.

Da un punto di vista organizzativo, il piano di trasformazione del servizio prevede l’eliminazione dei cassonetti stradali e la dotazione agli utenti degli strumenti necessari per svolgere una raccolta differenziata di qualità al proprio domicilio. Sul territorio resteranno unicamente le campane della raccolta del vetro. La riorganizzazione dei servizi sarà preceduta da una campagna di comunicazione mirata che, attraverso strumenti di vario tipo, fornirà ai cittadini tutte le informazioni necessarie per una partecipazione corretta e continuativa alle raccolte differenziate. Durante la campagna informativa, saranno anche consegnati i contenitori assegnati alle singole utenze.

“Con l’affidamento della gestione dei servizi e la trasformazione del sistema di raccolta in questi 6 comuni – ha dichiarato Livio Giannotti, Amministratore Delegato di Alia – portiamo a completamento la nostra presenza nella Valdinievole. L’attivazione del sistema “porta a porta” interesserà in maniera progressiva tutti i Comuni: da parte nostra garantiamo il massimo impegno affinché la maggior quantità di rifiuti sia avviata alle filiere di riciclo toscane. Ogni trasformazione sarà preceduta da una campagna informativa, così da facilitare la partecipazione da parte di tutte le utenze”.

Ufficio Stampa Alia SpA

Back to top