Alia SpA a fianco della Fondazione ITS Energia Ambiente - Alia Servizi Ambientali

28/02/2019

Alia SpA a fianco della Fondazione ITS Energia Ambiente

Ufficializzata l’adesione del gestore della Toscana centrale a progetti di alta formazione specialistica

Firenze, 28.02.2019 – «Alia SpA non è soltanto il gestore di igiene urbana dei 58 comuni dell’area ATO Toscana Centro, ma rappresenta anche un gruppo di professionisti disponibile a collaborare con un Istituto di alta formazione come la Fondazione ITS con la volontà di contribuire alla creazione di figure professionali di un settore, quello ambientale, in continua evoluzione». Con queste parole Paolo Regini, presidente di Alia, ha sintetizzato il tema della conferenza stampa tenutasi oggi nella sede dell’Azienda a Firenze.

Alia SpA entra, come socio fondatore a far parte della Fondazione ITS, Istituto tecnico superiore Energia e Ambiente della Toscana, punto di riferimento regionale per la formazione di tecnici in campo ambientale.

Il gestore dei 58 comuni della Toscana Centrale e la Fondazione, consapevoli  dell’importanza del legame fra mondo della scuola e mondo del lavoro, avviano una partnership che metterà in contatto giovani e impresa, garantendo ai primi un possibile futuro sbocco occupazionale e, all’azienda, la possibilità di scegliere i migliori talenti da un potenziale serbatoio di giovani altamente qualificati.

In particolare, Alia parteciperà alla definizione e realizzazione dei corsi ITS realizzati dalla Fondazione, fornendo il suo apporto sui temi legati all’ambiente con particolare attenzione alla raccolta e alla valorizzazione dei rifiuti mettendo a disposizione il proprio know-how aziendale all’interno dei corsi dedicati all’economia circolare. ALIA SpA, inoltre, si rende disponibile ad ospitare visite didattiche degli studenti e docenti presso le proprie sedi e strutture operative presenti sul territorio, coinvolgendo gli studenti in eventuali progetti aziendali, tra cui stage e tirocini.

«L’ingresso di ALIA Servizi Ambientali nella compagine sociale della Fondazione ITS Energia e Ambiente – dice Francesco Macrì, presidente di ITS Energia e Ambiente rappresenta un nuovo ulteriore passo avanti verso un modello che vede mondo della formazione e mondo del lavoro sempre più strettamente connessi. Tutto questo si traduce in chances concrete, per i nostri diplomati, di trovare un’occupazione coerente rispetto al proprio percorso di studi. Il mio impegno va con determinazione nella direzione dell’implementazione di nuove e qualificate alleanze, affinché sempre più aziende colgano l’alto valore di tale modello e si uniscano alle tante imprese che già oggi fanno parte della nostra Fondazione. L’auspicio è quello di poter continuare ad offrire e anzi rafforzare un’offerta formativa specialistica e all’avanguardia rispetto alle sfide del futuro che ci attendono e attendono i nostri giovani, con una particolare

attenzione alle aziende, affinché possano avvalersi su un “serbatoio” di professionalità pronto, fin da subito, a portare valore aggiunto per la rinascita di tutto il sistema Paese».

«Credo questo sia un grande passo avanti nella nostra azienda, nel nostro modo di operare, che sicuramente avrà risvolti positivi per Alia, ma soprattutto per l’ambiente ed il futuro di questo paese – ha concluso Paolo Regini, presidente di Alia. Poter investire sulla crescita professionale dei giovani nel campo dell’economia circolare non è così scontato e si affianca alle numerose attività di formazione ed educazione che già svolgiamo sul territorio. Basti pensare che Alia solo nell’ultimo anno scolastico ha coinvolto con progetti educativi mirati rispetto ai diversi target ed età, 8800 ragazzi ed oltre 370 classi».

Ufficio Stampa Alia SpA

Back to top