Alia SpA fa il punto sulla raccolta porta a porta a 3 mesi dall’avvio - Alia Servizi Ambientali

12/03/2019

Alia SpA fa il punto sulla raccolta porta a porta a 3 mesi dall’avvio

Bilancio positivo, percentuali di raccolta cresciute dal 43 al 63%

Borgo San Lorenzo, 12.03.2019 – Un bilancio sostanzialmente positivo quello che si sta delineando nei 5 Comuni del Mugello, presentato oggi da Alia, gestore del servizio di igiene urbana anche in questi comuni.

Nell’area interessata, infatti, pur non essendo ancora conclusa la rimozione delle postazioni stradali presenti, le percentuali di raccolta differenziata frutto dell’introduzione del sistema di raccolta porta a porta sono cresciute dal 43% del 2018 al 63% (dati Alia Febbraio 2019, non certificati ARRR).

Partendo, quindi, da una situazione in cui la raccolta differenziata era un impegno per il “cittadino virtuoso” con l’introduzione del nuovo sistema i risultati sono stati evidenti fin da subito. La buona risposta è frutto di un percorso condiviso con i cittadini e le Amministrazioni, e nonostante ancora il sistema non sia a regime in quanto su alcuni territori sono presenti i cassonetti stradali, i dati evidenziano una sostanziale crescita del 46% della RD con una consistente contrazione del 50% dei rifiuti indifferenziati destinati allo smaltimento.

I primi risultati definitivi, con una ulteriore riduzione dei rifiuti indifferenziati e aumento della raccolta differenziata, si avranno per effetto del completamento della rimozione dei contenitori stradali a libero accesso, quindi dal mese di marzo per i comuni di Barberino di Mugello e Vaglia, e da Aprile anche per Vicchio, Borgo San Lorenzo e Scarperia San Piero..

Nel territorio dei comuni del Mugello, infatti, dal 3 dicembre scorso è stato introdotto il sistema di raccolta porta a porta dei rifiuti che coinvolge oltre 34.000 utenze, e prevede per gli utenti di Borgo San Lorenzo, Scarperia e San Piero un sistema “pay-it” mentre per Barberino di Mugello, Vaglia e Vicchio la raccolta porta a porta senza controllo del conferimento.

Ufficio Stampa Alia SpA

Back to top