Alia SpA fa il punto sulla raccolta porta a porta a 3 mesi dall’avvio - Alia Servizi Ambientali

11/03/2019

Alia SpA fa il punto sulla raccolta porta a porta a 3 mesi dall’avvio

Il nuovo sistema di gestione rifiuti, attivato il 3 dicembre, è a regime e con buoni risultati; nei 6 comuni coinvolti sono stati eliminate tutte le postazioni stradali

Pieve a Nievole, 11.03.2019 – Un bilancio sostanzialmente positivo quello presentato oggi da Alia, gestore del servizio di igiene urbana, da poco più di un anno, anche nei comuni della Valdinievole. Nel territorio dei comuni di Buggiano, Chiesina Uzzanese, Massa e Cozzile, Pieve a Nievole, Ponte Buggianese ed Uzzano nel febbraio scorso sono state raggiunte percentuali di raccolta differenziata comprese tra il 76 e l’88% (dati Alia Febbraio 2019, non certificati ARRR).

Dal 3 dicembre, infatti, è stato introdotto il servizio di raccolta rifiuti porta a porta con progressiva rimozione delle postazioni stradali presenti sul territorio, ad eccezione della campana per il conferimento separato del vetro.

Partendo da una situazione in cui la raccolta differenziata era un impegno per il “cittadino virtuoso” con l’introduzione del nuovo sistema i risultati sono stati evidenti fin da subito. La proficua introduzione del sistema è frutto di un percorso condiviso con i cittadini e le Amministrazioni, visto che alla partenza del nuovo servizio di raccolta (dicembre 2018) la media dei 6 comuni della Valdinievole era inferiore al 40 % circa (vista la presenza dei cassonetti stradali in alcuni territori), ed i dati di febbraio evidenziano una sostanziale crescita all’84% con una consistente contrazione dei rifiuti indifferenziati destinati allo smaltimento in discarica -86%.

A questo, si affianca la netta diminuzione pro capite della produzione di rifiuti in tutti e 6 i comuni coinvolti (per un bacino di circa 20.000 utenze) dovuta all’uscita dal circuito dei rifiuti urbani di tutte quelle tipologie di materiali (rifiuti speciali) non appartenenti a tale categorie, che precedentemente invece trovavano collocazione nei cassonetti stradali.

Ufficio Stampa Alia SpA

Back to top