Figline e Incisa V. no: da gennaio 2020 il porta a porta su tutto il territorio - Alia Servizi Ambientali

01/08/2019

Figline e Incisa V. no: da gennaio 2020 il porta a porta su tutto il territorio

Nel centro storico buono l’andamento del PAP (80% RD); da settembre al via le assemblee pubbliche

Figline, 01.07.2019 – Dal 4 settembre nel comune di Figline Incisa V.no parte la seconda fase dell’avvio del porta a porta nel territorio comunale, che coinvolgerà 10.621 utenze (domestiche e non domestiche) e metterà in atto una gestione uniforme dei rifiuti su tutto il comune, incrementando la qualità e quantità di materiali raccolti per essere avviati a riciclo o compostaggio.

Dopo l’attivazione del centro storico, nei mesi di settembre ed ottobre prossimo saranno coinvolti nelle assemblee pubbliche i residenti nelle aree industriali e collinari. Il nuovo sistema di raccolta dei rifiuti permetterà dal 2020 di gestire tutto il comune con porta a porta e sarà introdotto anche nelle aree oggi servite da postazioni composte da contenitori stradali a carico laterale con controllo volumetrico (sistema con chiavetta nelle aree di Incisa, Cesto, Gaville e Restone), e dove è attivo il servizio di prossimità. Rimarranno fruibili solo le campane verdi posizionate sul territorio per il corretto conferimento degli imballaggi in vetro.

Attualmente l’avvio del porta a porta su 1/5 del territorio ha portato complessivamente ad una crescita delle percentuali di raccolta differenziata, passate dal 55% di gennaio al 60% circa di giugno, con una diminuzione del residuo non differenziale prodotto (492 ton.–480 ton. stesso periodo). Analizzando i dati legati all’area specifica del centro storico, i risultati sono interessanti, con una crescita evidente tra aprile e giugno delle percentuali che sono stabili all’80% ed una media sensibilmente più alta rispetto all’andamento comunale.

La nuova campagna informativa di Alia prenderà il via il 4 settembre con le assemblee pubbliche alle 18.00 alla Parrocchia di San Biagio ed alle 21.00 al Centro Sportivo il Giardino e proseguirà con altri 8 appuntamenti sul territorio. Anche in questo caso le utenze coinvolte riceveranno dagli operatori di Alia un kit singolo per la raccolta differenziata dei rifiuti. Si tratta di 3 bidoncini di colore diverso: marrone per organico, giallo per carta e cartone e grigio per rifiuto residuo non differenziabile, oltre a sacchi azzurri per imballaggi in plastica/metalli/tetrapak/polistirolo ed una borsa per gli imballaggi in vetro. Qualora necessario, gli utenti saranno anche forniti di sacchi viola per la raccolta separata di pannolini e pannoloni.

“Il passaggio al ‘porta a porta’ sarà un momento delicato per tutti i cittadini – ha commentato l’assessore Paolo Bianchini -. La sperimentazione condotta sul centro storico di Figline ha fatto emergere alcune criticità a cui abbiamo lavorato in questi mesi, siamo quindi ottimisti che in tutte le altre zone della città (in alcune frazioni il servizio è già attivo) il passaggio sarà sicuramente più indolore. Invitiamo comunque i cittadini a partecipare agli incontri informativi che si terranno in tutte le zone interessate dalla partenza del servizio con un doppio orario, alle 18 e alle 21, proprio per permettere a tutti di essere presenti. Come abbiamo spiegato più volte – ha proseguito Bianchini -, la copertura totale della città con il ‘porta a porta’ permetterà di aumentare la quantità e la qualità della raccolta differenziata, con il duplice obiettivo di rispettare l’ambiente e limitare gli aumenti tariffari dovuti alla produzione di una quantità eccessiva di rifiuti non differenziati che spesso sono ingombranti. Quindi abbiamo deciso di intensificare i controlli di videosorveglianza e, una volta identificati i responsabili degli abbandoni, attiveremo dei controlli incrociati per verificare la loro posizione rispetto al pagamento della Tari. Perché i casi sono due: o queste persone non sono informate (e allora faremo un ulteriore sforzo di comunicazione) oppure non usufruiscono del  servizio di ritiro ingombranti (che è gratuito) perché non sono in regola. In ogni caso serve un giro di vite per rendere più decorosa la nostra città.

Sempre nell’ottica di migliorare il servizio di raccolta e restituire decoro ad alcune aree della città, l’assessore Bianchini ha annunciato il posizionamento di più cestini lungo le strade e nelle piazze della città.

Ecco gli appuntamenti previsti da Settembre:

  • 4 settembre, ore 18.00 parrocchia di San Biagio, via San Biagio 8 – Figline
  • 4 settembre, ore 21.00 C.S. Il Giardino, via Roma 149 – Figline
  • 10 settembre, ore 18.00 Circolo Ponterosso , via del Ponterosso 7 – Figline
  • 10 settembre, ore 21.00 Circolo Arci Lo Stecco, loc. Lo Stecco 6 – Figline
  • 11 settembre, ore 18.00 Istituto Vasari, p.zza Caduti di Pian dell’Albero Snc – Figline
  • 11 settembre, ore 21.00 Circolo Arci Palazzolo, via Fiorentina – Incisa
  • 17 settembre, ore 18.00 Circolo Porcellino, via Porcellino 27 – Figline
  • 17 settembre, ore 21.00 Circolo del Cesto, via del Cesto 53 – Figline
  • 18 settembre, ore 18.00 Circolo Gaville, via di Gaville 35 – Figline
  • 18 settembre, ore 21.00 Circolo Ponte agli Stollii, Loc. Ponte agli Stolli 32 – Figline
  • 24 settembre, ore 18.00 Sala Polivalente, p.zza Gonnelli –Tassi, Loc. Brollo – Figline
  • 24 settembre, ore 21.00 Circolo Matassino, via Urbinese 1 – Figline
  • 25 settembre, ore 18.00 Circolo La Massa, via P.P.Pasolini, 24 – Incisa
  • 25 settembre, ore 21.00 Comune Sala Consiliare, p.zza Municipio 5 – Incisa
  • I° ottobre, ore 18.00 Circolo Arci Incisa, p.zza S. Lucia 7 – p.zza M.Auzzi –  Incisa
  • I° ottobre, ore 21.00 Circolo Arci il Burchio, via del Paretaio 18/A –  Incisa
  • 3 ottobre, ore 18.00 Centro congressuale “M. Theotokos” – Sala B, via S. Vito Loppiano –  Incisa
  • 3 ottobre, ore 21.00 Centro Pol. Restone, via di Vincesimo 1, Loc. Restone –  Figline

Per ogni ulteriore informazione è a disposizione il Call Center di Alia, dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 19.30, il sabato dalle ore 8.30 alle ore 14.30 ai numeri 800 888 333 (da rete fissa, gratuito) o 199 105 105 (da rete mobile, a pagamento, secondo i piani tariffari del proprio gestore) oltre al portale www.aliaspa.it

Ufficio Stampa Alia Servizi Ambientali SpA

Back to top