Rignano sull’Arno: consegna dei kit per il porta a porta a Rosano - Alia Servizi Ambientali

05/02/2019

Rignano sull’Arno: consegna dei kit per il porta a porta a Rosano

Sabato 9 febbraio ritiro al Circolo ricreativo Bocciodromo Comunale, dalle 13 alle 18.00

Firenze, 05.02.2019 – Sabato 09 febbraio gli utenti di Rosano serviti da sistema di raccolta porta a porta, nel Comune di Rignano sull’Arno, potranno ritirare il kit per la raccolta differenziata presso il Circolo Ricreativo Bocciodromo Comunale di Rosano. Operatori di Alia, quindi, saranno a disposizione dei cittadini dalle 13.00 alle 18.00, in via Fabiani Mario (n.2), per permettere agli utenti il ritiro dei materiali. Il kit per differenziare i rifiuti è comprensivo della fornitura annuale di sacchi azzurri per gli imballaggi in plastica, metalli, tetrapak e polistirolo; sacchi per la raccolta di rifiuti organici; sacchi viola/rosa per la raccolta di pannolini e pannoloni (solo su richiesta). Alia, inoltre, ricorda che non vengono consegnati sacchi per la raccolta del residuo non differenziabile dal momento che ognuno può utilizzare liberamente qualunque imballaggio/contenitore per raccogliere questi residui. Si precisa che il ritiro delle attrezzature può essere effettuato dall’intestatario dell’utenza, munito di documento di identità, o da un suo delegato.

Inoltre, da gennaio anche a Rignano sull’Arno, presso il Palazzo Comunale (p.zza della Repubblica, 1), è attivo un nuovo sportello informativo di Alia. Ogni II° lunedì del mese, è aperto l’Aliapoint (orario 8.30–13.00), dove i cittadini potranno ricevere informazioni su raccolte differenziate, servizi, spazzamento e pulizia strade, prenotare il servizio di ritiro dei rifiuti ingombranti, ed effettuare segnalazioni e reclami.

Per ogni ulteriore informazione è a disposizione il Call Center di Alia, attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 08.30 alle ore 19.30, il sabato dalle ore 08.30 alle ore 14.30 ai numeri 800 888 333 (da rete fissa, gratuito) o 199 105 105 (da rete mobile, a pagamento, secondo i piani tariffari del proprio gestore) oppure il form web “Dillo ad Alia”.

Ufficio Stampa Alia

Back to top