Scandicci, cominciato il posizionamento dei nuovi cassonetti - Alia Servizi Ambientali

10/01/2019

Scandicci, cominciato il posizionamento dei nuovi cassonetti

Entro febbraio 176 postazioni completate con i nuovi contenitori per organico, carta e indifferenziato

Scandicci, 10 gennaio 2019 – Dopo le assemblee pubbliche sul territorio, la distribuzione del materiale informativo e delle chiavette elettroniche personalizzate per ogni singola utenza, Alia ha iniziato in questi giorni a posizionare nel centro cittadino, Casellina e Vingone i nuovi cassonetti che costituiranno le 176 nuove postazioni di raccolta: i primi ad essere posizionati sono i cassonetti destinati a ricevere la frazione residua non differenziabile (182 contenitori stradali dotati di calotta con controllo volumetrico, per aprire la quale è indispensabile la chiavetta elettronica distribuita a tutte le utenze iscritte a Tari). Saranno eliminati contestualmente 102 vecchi cassonetti per l’indifferenziato. Contemporaneamente, entro la fine del mese, comincerà anche il posizionamento dei nuovi cassonetti per la frazione organica (174) e dei contenitori stradali per carta e cartone (202): anche in questo caso i cassonetti sono dotati di controllo degli accessi attraverso lo sblocco del coperchio guidato da un meccanismo elettronico attivato dalla solita chiavetta personale.Entro la fine di febbraio tutte le 176 postazioni saranno completate ed operanti.
Complessivamente sono 21.163 le utenze coinvolte, delle quali 20.539 domestiche e 1.074 non domestiche; a queste si aggiungono 506 utenze del comune di Firenze ubicate nella zona di confine tra i due comuni lungo le direttrici di via Baccio da Montelupo e di via Pisana.
L’obiettivo del nuovo sistema con controllo degli accessi è migliorare il rendimento qualitativo e quantitativo dei materiali raccolti e avviati a riciclo o compostaggio, diminuendo drasticamente la percentuale di frazioni estranee attualmente presenti nei contenitori.
Nella prima fase di utilizzo dei nuovi cassonetti, addetti Alia saranno presenti nelle strade e piazze interessate dalla trasformazione per ricordare agli utenti le tipologie di rifiuti conferibili e le modalità di apertura dei singoli contenitori.
Coloro che fossero ancora sprovvisti di chiavetta possono riceverla a casa chiamando il Call Center telefonico di Alia oppure richiederla attraverso il form web presente nella pagina “Dillo ad Alia”.
Il Call Center di Alia è a disposizione per ogni ulteriore informazione, dal lunedì al venerdì dalle ore 08.30 alle ore 19.30, il sabato dalle ore 08.30 alle ore 14.30 ai numeri 800 888 333 (da rete fissa, gratuito) o 199 105 105 (da rete mobile, a pagamento, secondo i piani tariffari del proprio gestore).

Uffici Stampa Alia e Comune di Scandicci

Back to top